PARTE II

(Segue dalla prima parte dell’intervista) 

LC: Dopo Settimo San Pietro ci sono state altre esperienze analoghe?

TC:  Ripetemmo l’esperienza  dei  murali  a  Selargius  e  a  Monastir  insieme a Gaetano Brundu. Ricordo che in occasione di una presentazione pubblica