SPOP CAMPUS OMODEO 2018
Novenario di San Basilio, Nughedu Santa Vittoria 
3-8 Settembre 2018

 

Dal 3 all’8 Settembre 2018 presso il Novenario di San Basilio nel Comune di Nughedu Santa Vittoria, si svolgerà la seconda edizione di “SPOP CAMPUS OMODEO” un workshop di discussione e progettualità sul tema dello spopolamento e delle aree interne in Sardegna che lo scorso anno ha coinvolto una comunità di apprendimento di 24 studenti e un centinaio di persone interessate al tema delle aree interne e della vita nei paesi della Sardegna.


Il campus si svolgerà sul lago Omodeo in Sardegna ed è rivolto a universitari e giovani professionisti. Sarà organizzato attraverso gruppi di lavoro la cui finalità sarà la creazione di uno scenario di sviluppo per il territorio in grado di riattivare il tessuto economico e sociale dei paesi in spopolamento.

La filosofia di base dei laboratori sarà quella della co-produzione e co-design dei servizi attraverso gruppi multidisciplinari composti da partecipanti provenienti da formazioni diverse (architettura, scienze politiche, economia, geografia, design, sociologia, ingegneria, progettazione europea). L’obiettivo generale della metodologia scelta è utilizzare la creatività come piattaforma di innovazione sociale e la partecipazione dei cittadini del luogo costruendo una nuova narrativa o storytelling collaborativo.

I partecipanti, selezionati tramite una manifestazione di interesse e una lettera motivazionale, vivranno un’esperienza di comunità all’interno del Novenario di San Basilio e saranno accompagnati da tutor di esperienza professionale e ricerca nei seguenti ambiti:

  • Agricoltura e Cibo con Ginevra Lombardi, economista, ricercatrice di estimo rurale all’Università di Firenze;
  • Turismo e Cittadinanza con Paolo Giaccaria, geografo, professore associato presso l’Università di Torino;
  • Welfare e Welcome con Angelo Moretti, coordinatore della Caritas di Benevento e autore del Manifesto dei Piccoli Comuni del #Welcome.

Con la collaborazione di Marianella Sclavi, sociologa, docente di Etnografia Urbana al Politecnico di Milano, esperta di Ascolto Attivo e gestione creativa dei conflitti, sarà curato in particolare il coinvolgimento di partecipanti e associazioni del territorio allargato su tutto l’ambito delle due unioni dei comuni coinvolte. Un ruolo particolare avrà Nughedu Welcome, l’associazione che cura il progetto di accoglienza diffusa nel Barigadu, che è stato individuato come possibile attivatore locale di processi di cambiamento.

Il campus è coordinato da Sardarch con la collaborazione del Desilab Elisava – Desis network della Escuela Universitaria de Diseño e Ingeniería de Barcelona.

Progetto sostenuto dalla Fondazione di Sardegna e dal Comune di Nughedu Santa Vittoria e in collaborazione con ANCI Sardegna e GAL Barigadu Guicer.

 

+INFO

La partecipazione al campus potrebbe dare diritto a crediti formativi rilasciati dalla propria facoltà di provenienza, da verificare per ogni singolo corso di studi.

Si prevede una quota di partecipazione di 150 € che serviranno per contribuire ai costi base di alloggio e vitto che verrà garantito da Nughedu Welcome (progetto di accoglienza diffusa attivo dal 2015 presso il comune di Nughedu Santa Vittoria). Gli studenti saranno ospitati nelle strutture del Novenario allestite in modo essenziale per accogliere un’esperienza di comunità.

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 giugno.

Per iscriversi compilare il seguente form http://bit.ly/SpopCampus2018

 

Locandina SPOP CAMPUS OMODEO 2018