ARKIFRAMES fotogrammi d’architettura dall’associazione degli studenti Arkimastria. Come associazione culturale degli studenti della facoltà di architettura di Alghero, Arkimastria propone Arkiframes, una rubrica virtuale che permetta agli studenti di esprimersi in merito alle questioni del proprio ambito di studio. Si può immaginare questa rubrica come una serie di fotogrammi, di sguardi sulle proprie esperienze nel campo dell’architettura. Ognuno è artefice del suo fotogramma impresso su una pellicola comune. Arkiframes è questa pellicola.

In inglese, the frame, in italiano, il fotogramma, la cornice, ma anche il telaio, per estensione un telaio logico, un’entità epistemica ben definita. Con il termine frames si intende dunque una serie di esperienze messe a sistema, intelaiate in una costruzione di cui si comporrà una critica, esaminandone i limiti e cecando di arrivare ad una definizione delle stesse. L’espressione “to frame a theory” significa costruire una teoria. Ma con una sfumatura in più: costruire con senno, ragionare su una serie di nuovi dati avanzando l’ipotesi di una struttura su cui si possano reggere. Il metodo non è dissimile da quello del progetto architettonico, si propongono idee di cui si discuterà la tenuta strutturale delle masse critiche messe in gioco. Effettivamente quando usiamo il termine costruzione, lo facciamo sia riferendoci ad un’entità materiale, fisica sia, immateriale, mentale. Arkiframes, trattando di Architettura, si riferirà pertanto ad entrambi questi due aspetti, raccontando i nuovi apporti, materiali e teorici, degli studenti in questa disciplina.

  • ARKIMASTRIA a.s.a.p. è l’ associazione degli studenti della facoltà di architettura con sede ad Alghero attiva dal 2004. E’ un’associazione apolitica e senza alcuno scopo di lucro che propone un’Università che vada oltre la didattica. L’Associazione s’impegna nella promozione della cultura letteraria ed artistica in genere, attraverso contatti fra persone, enti ed associazioni, nell’intento di allargare gli orizzonti didattici di studenti, educatori, insegnanti ed operatori sociali. Si propone inoltre come luogo di incontro e di aggregazione nel nome di interessi culturali assolvendo alla funzione sociale di maturazione e crescita umana e civile, attraverso l’ideale dell’educazione permanente. Collabora con la Facoltà di Architettura per la gestione di servizi utili agli studenti quali ad esempio la gestione di un proprio centro stampa ed un centro fotografico.